31 Ottobre 2010

Superenalotto, Codacons: “Bene la ripartizione tra tanti ma basta con i mega jackpot’ ‘

Roma, 31 ottobre 2010 – Bene la ripartizione del premio del Superenalotto tra tanti vincitori, in un’ estrazione che è stata regolare, ma ora basta con i jackpot esagerati. E’ quanto afferma il Codacons. Il ‘ 6′ dei record dell’ ultimo concorso della lotteria ha infatti premiato 70 giocatori in tutta Italia, ognuno dei quali si è aggiudicato oltre 2,5 milioni di euro. "Le assurde illazioni su estrazioni truccate e simili sono farneticazioni di chi vuole farsi pubblicità a basso costo – continua il Codacons- . Non possiamo che esprimere soddisfazione per la ripartizione di un premio assurdo ed esagerato tra tanti vincitori. Ma da oggi bisogna porre un tetto al Jackpot e porsi seriamente il problema legato ai livelli abnormi cui esso può arrivare a causa della scarsissima probabilità di estrazione del 6′ ‘ . ‘ ‘ Il governo e i monopoli di Stato – ha dichiarato il presidente del Codacons Carlo Rienzi – dovranno prendere atto che tali abnormi livelli di premio determinano il pericoloso avvicinarsi al gioco di milioni di nuovi giocatori, laddove dallo 0,6 al 3 % di tale numero rischia di divenire vittima di ludopatie. Porre un tetto al jackpot e spalmare il di più sui premi minori – ha concluso – limiterebbe drasticamente questo rischio senza portare alcun danno all’ erario’ ‘ .
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox