5 Ottobre 2016

Sulle barelle al Cardarelli lite Verdoliva-Codacons

Sulle barelle al Cardarelli lite Verdoliva-Codacons

NAPOLI Il Codacons ha presentato ieri un esposto alla Procura della Repubblica di Napoli in merito alle «condizioni di degenza intollerabili dei pazienti ricoverati». Eppure, mai come negli ultimi mesi, i corridoi di degenza sono sgomberi dalle barelle. Una situazione paradossale che ha spinto il direttore generale Ciro Verdoliva a dire basta. In una nota diffusa ieri il direttore si è detto rammaricato del fatto che il tema delle barelle sia diventato ormai oggetto di «continui tentativi di strumentalizzazione». Verdoliva ha diffuso anche i numeri certificati della situazione.«Alle 13 di oggi (ieri per chi legge, ndr) – si legge nella nota – c’ erano 0 barelle in medicina d’ urgenza, 0 barelle in gastroenterologia d’ urgenza, 1 barella in chirurgia d’ urgenza, 2 barelle nelle ortopedie. L’ unico reparto dove si è arrivati a contare 9 barelle è la neurochirurgia, tutti accessi di pronto soccorso per pazienti che non potevano trovare collocazione altrove».
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox