1 Marzo 2018

«Subito i risarcimenti, niente scuse»

«Le scuse non bastano». Commenta Carlo Rienzi, presidente del Codacons: «Se davvero l’ ad di Ferrovie Mazzoncini ha a cuore gli interessi degli utenti, disponga risarcimenti monetari in favore dei viaggiatori coinvolti nelle odissee ferroviarie delle scorse ore. Le Ferrovie dovranno affrontare le indagini della magistratura, a seguito dell’ esposto che abbiamo inviato sul tavolo di 104 Procure». Secondo il presidente del Codacons «già 250 passeggeri hanno scaricato dal nostro sito il modulo per chiedere il risarcimento danni alle società ferroviarie».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox