27 Maggio 2007

Streisand-forfait, sgarbo yankee alla Capitale




Al sindaco di Roma, innamorato degli States nonché in brodo di giuggiole ogni volta che la Capitale ospita un «evento», gli «amerikani» stavolta hanno fatto un bello sgarbo. Perché Veltroni ci teneva parecchio al concerto di Barbra Streisand (foto) allo Stadio Flaminio, così come a tutti quelli – da Paul McCartney in poi – che lo hanno avuto come ideatore e sponsor, quanto meno politico. Certo, stavolta non era una night pubblica, un oceanico invito a romani e turisti, ma un live a caro prezzo. Ma tant?è: che Barbra avesse scelto Roma come prima tappa del tour europeo faceva comunque piacere al Campidoglio. E invece la funny girl ha dato forfait all?ultimo momento (avrebbe dovuto deliziare la caput mundi il 15 giugno). «Causa ritardi nella produzione», dice il suo portavoce e smentisce che il passo indietro sia stato motivato dagli urli e strepiti dell?avvocato Carlo Rienzi, del Codacons, e delle altre associazioni pro consumatori contro il prezzo stratosferico dei biglietti, fino a 900 euro. Come che sia, ormai l?occasione è sfumata e Veltroni s?è messo l?anima in pace. Ma rammaricato assai è l?assessore alla Cultura del Comune, Silvio Di Francia, da qualche mese al posto del musicologo Gianni Borgna. «Sono dispiaciuto – dice – perché l?evento avrebbe trovato terreno fertile in una città sempre più sensibile alle manifestazioni musicali». Poi Di Francia si leva un sassolino dalla scarpa: per un concerto così gli organizzatori avrebbero dovuto architettare «una campagna di comunicazione particolare». È lo stesso appunto che muove, infuriato, David Zard, trentennale guru dei concerti, uno capace di portare i Duran Duran in Sicilia. «Sentir cantare la Streisand può anche costare mille euro, ma il concerto va venduto nei salotti, predisponendo un ricevimento vip prima dello show, magari portando con agenzie di viaggio spettatori da Israele o dalla Grecia. Il fatto è che gli americani non sanno fare i promotori in Italia».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox