10 Giugno 2019

STRADA PARCHI, AUMENTI FINO AL 19% SU A24 E A25

 

CODACONS: STANGATA PER AUTOMOBILISTI E PENDOLARI ABRUZZESI E LAZIALI. GOVERNO DEVE IMPEDIRE AUMENTI

Se dovessero scattare gli aumenti dei pedaggi su A24 e A25, gli automobilisti di Abruzzo e Lazio andrebbero incontro ad una stangata senza precedenti e subirebbero una forte discriminazione rispetto a tutti gli altri utenti.
Lo afferma il Codacons, commentando la nota di Strada dei Parchi nella quale si sottolinea come l’incremento sia già riconosciuto da decreti ministeriali.
“A partire dall’1 luglio gli automobilisti che utilizzano le due autostrade ed in particolare i pendolari abruzzesi e laziali dovranno subire notevoli rialzi tariffari con effetti negativi sui bilanci familiari – spiega il presidente Carlo Rienzi – Il Governo deve intervenire con urgenza per evitare una stangata che non ha eguali in Italia; in caso contrario, saranno inevitabili iniziative legali del Codacons a tutela dei cittadini che risiedono nelle due regioni”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this