4 Ottobre 2007

Strabiche le politiche del traffico

Tornato a Milano dalle

vacanze, mi sono ritrovato

righe blu e gialle dove

prima c?erano righe bianche.

Ho circumnavigato

l?ampia zona per trovare uno

scampolo di bianco: il nulla.

Dove sta la ?proporzionalità? tra

area di soste a pagamento e aree

di sosta gratuite nelle aree del

centro? L?ha stabilito un provvedimento del giudice

di pace Ines Robolotti, a Milano, nel mese di

luglio, che ha annullato la multa fatta a un guidatore

che aveva parcheggiato nei posti a pagamento

senza aver esposto il gratta e sosta. L?articolo 8,

comma 7, del codice della strada impone, ripetiamo

impone, la proporzionalità tra i posti auto a

pagamento e quelli gratuiti nelle aree di sosta centrali,

in una stessa zona. Sul tema si è espressa la

Cassazione, all?inizio del 2007, ritenendo annullabili

le multe inflitte se

nelle vicinanze del

parcheggio a pagamento

non si trovano aree di parcheggio.

Ma a Milano è un

altro pianeta. Si va avanti

come i bulldozer. Io sono

venuto da Mantova a Milano

per diversi motivi. Abito,

ho il domicilio, nella

zona di piazza VIII Novembre

– via Regina Margherita.

Ho una macchina. Ora

mi vedo costretto, mio malgrado, a prendere la

residenza a Milano. Chiedo al sindaco il motivo,

visto che non è detto che rimango nella città della

Madonnina in eterno. Domani me ne potrei andare.

Mistero. E ancora. Chiedo ai vari Codacons e

alla giustizia italiana: se appellandomi ai vostri

indirizzi e sentenze io continuerò a posteggiare

nelle zone blu (visto che non c?è proporzionalità),

nel caso mi verrà fatta una multa, mi garantite

che verrà tolta? Perché provvedimenti, sentenze,

codice non fanno scuola e rimangono inascoltati?

Capisco la travagliata gestazione del ticket

d?ingresso sposti l?attenzione, ma le politiche del

traffico non si fanno con lo strabismo, a meno che

il sindaco Moratti non sia Venere. E poi Milano

non è Londra, modello preso a riferimento, dove lì

prima dei parcheggi hanno cambiato i piani regolatori

della città.






Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox