fbpx
3 Maggio 2010

“Stop ai privilegi delle auto blu”

Codacons protesta: per loro niente tagli ai punti-patente.

La Commissione trasporti sta per licenziare una norma che prevede l’ immunità per gli autisti delle auto blu: non perderanno più i punti dalla patente in caso di infrazione al codice della strada mentre saranno alla guida delle auto dei potenti.
Un emendamento che, se applicato in via estensiva, permetterà ai parlamentari, ai presidenti delle regioni, delle provincie e ai sindaci, di ordinare ai propri autisti di infrangere il Codice della strada".
Lo segnala Fabio Galli del Codacons di Modena, che definisce il provvedimento una prepotenza "che la dice lunga sulla voglia che hanno i politici di prevaricare sui cittadini".
Il Codacons lancia un appello: "Sarebbe opportuno che gli amministratori e i loro autisti, quelli non convinti della giustezza di tale modifica al Codice della strada, rinuncino pubblicamente a questo privilegio che ci riporta indietro ai tempi di ‘ jus primae noctis’ quando i signori feudali avevano diritto di fare i loro comodi".

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox