9 Settembre 2016

Statale Briantina, dopo la denuncia le novità Anas: soldi per i primi interventi

Statale Briantina, dopo la denuncia le novità Anas: soldi per i primi interventi

– CARATE BRIANZA – STRADA BRIANTINA, qualcosa si muove anche sul fronte dell’ Anas. La via dell’ asfalto rattoppato, ora, potrà forse cambiare aspetto non solo nel tratto che rientra sotto la competenza degli enti locali, ma anche in quello che riguarda l’ azienda nazionale che gestisce le strade. A comunicarlo, la stessa Anas, in seguito all’ articolo pubblicato ieri sulle pagine brianzole del Giorno. IL NOSTRO QUOTIDIANO aveva infatti dato conto della denuncia del Codacons, che dopo lunghe sollecitazioni a Comuni, Provincia e Anas, non era riuscito a ritrovare il bandolo dell’ intricata matassa di competenze in cui ricade la strada nel tratto che conduce alla Ss36. Qui, in particolare, si trovano le sorprese peggiori: avvallamenti, buche, tratti dissestati. Ora, però, arriva una risposta dall’ Anas: «l compartimento della Lombardia evidenzia che lunedì prossimo, 12 settembre, saranno consegnati all’ impresa i lavori di manutenzione tra i quali rientrano anche gli interventi di ripristino della pavimentazione stradale. Questi ultimi saranno avviati inizialmente nei tratti che presentano maggiori problemi, compatibilmente con le risorse economiche a disposizione», scrive l’ azienda in una nota. Una buona notizia, anche se parziale, dunque, per gli automobilisti della zona. Qualche rattoppo sulla sede stradale sarà fatto. Almeno nei punti più pericolosi.
 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox