5 Febbraio 2019

STADIO DELLA ROMA, CODACONS: POLITECNICO CONFERMA GRAVI CRITICITA’ PER MOBILITA’

 

IMPOSSIBILE GARANTIRE REGOLARE AFFLUSSO DEI TIFOSI. ORA PAROLA SPETTA AL TAR DEL LAZIO

SINDACO RAGGI APRA TAVOLO DI CONFRONTO CON CITTADINI E SOCIETA’ SPORTIVA

La relazione del Politecnico di Torino sullo Stadio della Roma non fa altro che confermare come, allo stato attuale, sia del tutto improponibile realizzare la nuova struttura a Tor di Valle, a causa dei gravi problemi di mobilità.
Lo afferma il Codacons, che contro la realizzazione dell’opera ha presentato ricorso al Tar del Lazio.
“Fa sorridere come i tecnici interpretino in modo assolutamente personale in significato del termine “catastrofico” usato dal Politecnico nella relazione preliminare sui flussi di traffico – spiega il presidente Carlo Rienzi – L’unica verità è che per la città sarebbe catastrofico avere uno stadio a Tor di Valle, area che non garantisce il regolare afflusso dei tifosi con rischio di paralisi totale della viabilità in occasione delle partite”.
“Realizzare lo Stadio a Tor di Valle senza aver prima creato collegamenti efficienti con la struttura favorisce le speculazioni edilizie e danneggia la città e gli stessi tifosi – prosegue Rienzi – Su tale punto e sugli altri motivi di ricorso dovrà ora pronunciarsi il Tar del Lazio, dinanzi al quale pende una istanza del Codacons. Nell’attesa invitiamo il sindaco Raggi a confrontarsi con i cittadini, aprendo un tavolo di discussione sullo Stadio della Roma con i tecnici del Codacons, del Comune e della A.S. Roma”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox