10 Luglio 2012

SPENDING REVIEW: DA ASPIRINA A OKI, “SALDI” IN 84 FARMACIE ROMA

SPENDING REVIEW: DA ASPIRINA A OKI, “SALDI” IN 84 FARMACIE ROMA

(AGI) – Roma, 10 lug. – Dall’aspirina all’Oki, dai sali di magnesio al voltaren, e ancora malox, pomate, creme antipunture, tutti i prodotti richiesti d’estate, con sconti dal 17 al 40 per cento. Tempo di “saldi” (ma loro preferiscono chiamarli “sconti per andare incontro ai pazienti”) in una catena di farmacie romane, “Piu’ Bene – farmacie associate” che conta 84 esercizi solo a Roma. E’ la prima, cospicua risposta alla proposta-provocazione del Codacons: in tempi di spending review, l’ideale sarebbe portare la logica dei saldi nelle farmacie. “E noi abbiamo deciso di partire – spiega Umberto Paolucci, titolare di una delle farmacie aderenti alla catena – con una politica di sconti a vantaggio del cittadino”.  “Non sono propriamente saldi – tiene a precisare il farmacista – perche’ la qualita’ del prodotto e la nostra professionalita’ sono garantite, sono solo sconti, interamente a nostro carico”. La catena di farmacie ha messo a putno un volantino in quattro pagine, distribuito nelle zone interessate: se le ultime due comprendono i farmaci scontati in tutti gli esercizi, nelle prime compaiono quelli “personalizzati”: “Abbiamo deciso di differenziare gli sconti in base alla richiesta. Noi qui per esempio vendiamo molti prodotti per bambini, e scontiamo quelli, altre farmacie in zone residenziali hanno piu’ prodotti per anziani, e via cosi'”. Non solo: al cambio di stagione, in autunno, ci sara’ un “restyiling” dei prodotti da scontare, passando da quelli estivi a sciroppi e pastiglie invernali. “Il nostro scopo e’ offrire un servizio ai cittadini in questo periodo di crisi – spiega Paolucci – perche’ purtroppo la salute non dipende dallo spread, e anche se non si hanno tanti soldi bisogna comunque curarsi”. (AGI) Pgi

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox