8 Maggio 2012

Spending review/ Codacons: ora attuare le proposte dei cittadini. Che ne pensi?

Spending review/ Codacons: ora attuare le proposte dei cittadini. Che ne pensi?

Sulla spending review “il governo ha il dovere di mettere immediatamente in pratica le segnalazioni dei cittadini, da un tetto serio agli stipendi e alle liquidazioni dei dipendenti e dei manager pubblici al dimezzamento delle auto blu, almeno quelle di alta fascia destinate a ministri e alti dirigenti, dal taglio delle consulenze a quello dei rimborsi elettorali, solo per citare alcune delle segnalazioni piu’ gettonate “. Lo afferma il Codacons in una nota. “Altrimenti – aggiunge – si tratterebbe dell’ ennesima presa in giro a danno dei cittadini in buona fede”. “Il sospetto che si tratti di una operazione mediatica fatta solo per prendere tempo – prosegue il Codacons – e’ gia’ fondato, considerate i programmi tv ed i libri che in questi anni si sono gia’ occupati di soldi pubblici buttati al vento (basti ricordare il “Ed io pago” di Striscia la notizia), ma se ora queste segnalazioni restassero lettera morta il sospetto diventerebbe certezza. Siamo stufi, insomma, di annunci: dopo aver proposto a Porta a porta, fin dal 6 dicembre, una “task force aperta anche ai contributi dei giornalisti” per ridurre i costi della politica (dove sono finiti i giornalisti?) , dopo i 3 esperti degli esperti, esperti al quadrato, ecco arrivare le segnalazioni dei cittadini”. “Considerati i tempi stretti, sia per la situazione del Paese che per scongiurare l’ aumento dell’ Iva di ottobre, – conclude l’ associazione – e’ ora di passare dagli annunci ai fatti”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox