22 Marzo 2014

SPENDING REVIEW: CODACONS CONTRO MORETTI (FS)

    SPENDING REVIEW: CODACONS CONTRO MORETTI (FS)

    FERROVIE IN UTILE
    PERCHE’ TAGLIATI I SERVIZI E AUMENTATE LE TARIFFE. COLLEGHI STRANIERI
    GUADAGNANO DI PIU’ MA OFFRONO SERVIZIO MIGLIORE

    Dure critiche del Codacons alle affermazioni dell’Ad di Ferrovie, Mauro Moretti, che in merito alla spending review ha ricordato di aver riportato le Ferrovie a fare utili e di guadagnare meno dei suoi colleghi europei.
    “Facile portare una società a fare utili riducendo i servizi, aumentano le tariffe e peggiorando l’offerta – afferma l’associazione – Ricordiamo a Moretti che durante la sua gestione i treni hanno subito una progressiva riduzione, con una soppressione di collegamenti in favore dell’alta velocità ben più costosa per gli utenti, con conseguente aumento delle tariffe ferroviarie. Sempre durante la sua gestione, i pendolari non hanno goduto di alcun miglioramento del servizio, che in Italia appare tra i peggiori d’Europa. Se gli omonimi di Moretti in Germania e in altri paesi europei guadagnano di più, è anche perché offrono agli utenti un servizio migliore, con treni puntuali e una maggiore efficienza generale del trasporto su rotaie”.
    “Moretti farebbe bene a chiedere ai pendolari italiani se il suo stipendio da 850mila euro è giustificato o meno – conclude l’associazione – Siamo sicuri che così facendo capirà il motivo delle differenze con i suoi colleghi stranieri”.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox