14 Aprile 2016

SPENDING: GARA CONSIP, STOP DISPARITÀ PREZZI SIRINGHE

    SPENDING: GARA CONSIP, STOP DISPARITÀ PREZZI SIRINGHE

    CODACONS: ERA ORA. FINO AD OGGI SANITA’ PUBBLICA REGINA DEGLI SPRECHI ITALIANI

    SU SIRINGHE DIFFERENZE DI PREZZO FINO AL 400%

    Bene per il Codacons il primo bando di gara Consip per la fornitura di aghi e siringhe alle strutture del Ssn, finalizzato ad uniformare i prezzi sul territorio, anche se, spiega l’associazione, si tratta di un intervento tardivo.
    “Per anni nel settore della sanità abbiamo assistito ad una vera e propria “giungla dei prezzi”, con costi estremamente diversificati sul territorio per i medesimi prodotti – denuncia il presidente Carlo Rienzi – Il caso più emblematico è proprio quello delle siringhe: in alcuni ospedali venivano pagate 2 centesimi l’una, in altri il prezzo raggiungeva i 10 centesimi, con una differenza assolutamente ingiustificata del 400%. Finalmente, con la gara Consip, si metterà un freno allo sperpero di denaro pubblico, ma non basta: gli sprechi nelle forniture della Pubblica Amministrazione sono ancora abnormi, e questo perché non viene adeguatamente utilizzata la centrale Consip. La sanità pubblica resta tuttora la regina degli sprechi italiani” – conclude Rienzi. 

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox