6 Maggio 2018

Sos piste ciclabili,esposto del Codacons

(ANSA) – ROMA, 6 MAG – Il Codacons ha presentato “un esposto-denuncia alla Procura di Roma in merito alla mancanza di sicurezza delle piste ciclabili della Capitale, e lancia oggi – spiega in una nota – una azione risarcitoria collettiva contro il Campidoglio in favore dei ciclisti romani”. “Gli amanti della bicicletta conoscono bene lo stato delle piste ciclabili della Capitale – spiega l’ associazione – Le gravi carenze dell’ infrastruttura ciclabile nella città rendono tali piste totalmente insicure e rischiose per l’ incolumità degli utenti: arbusti, buche e fango trasformano in insidie numerose ciclabili presenti in città, da via della Moschea – dove si rischia di scivolare sugli arbusti e rimanere graffiati dai rami – a Ponte Sant’ Angelo, dove il fango rende la banchina piena di solchi duri e scivolosi. Anche il percorso da ponte Mazzini, Risorgimento, Sant’ Angelo, Sisto fino a Sublicio si rivela incerto e pericoloso”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox