fbpx
25 Gennaio 2003

SOPPRESSE LE AGEVOLAZIONI PER I NON VEDENTI

SOPPRESSE LE AGEVOLAZIONI PER I NON VEDENTI

Biglietto unico: diffida del Codacons


Il Codacons sul piede di guerra contro il biglietto unico di trasporto. Sotto la scure dell?associazione di tutela dei consumatori è finita la convenzione stipulata fra la Regione Campania e le FF.SS. e che prevede la nuova tariffa di trasporto per le linee di percorrenza nell?ambito regionale. Il Codacons ha diffidato gli Enti interessati dalla convenzione per la soppressione delle agevolazioni precedentemente previste per i non vedenti. Prima della convenzione, infatti, oltre ad uno sconto per i non vedenti e per gli invalidi di guerra era previsto anche il biglietto totalmente gratuito per l?accompagnatore. Con il biglietto unico tale agevolazione è scomparsa e il Codacons intende utilizzare tutte le armi legali per ripristinarla.
«Invitiamo a rivedere le disposizioni – afferma il Codacons Campania in un duro comunicato – che sono chiaramente una violazione di tutte le leggi nazionali a favore dei portatori di handicap. Senza contare il danno economico che tutto questo ha comportato a chi già è costretto tutti i giorni a scontrarsi con le difficoltà del proprio stato».
Insomma aumenti di prezzi, agevolazioni soppresse, tariffe legate ad ambiti urbani poco chiari hanno sollevato un bel pò di polemiche intorno ad un biglietto unico che doveva servire a rendere la vita più semplice all?utente e che invece ha finito, come al solito, per complicarla.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox