10 Aprile 2009

SONO ABITUATO a fare le cose serie con persone serie

 SAN FELICE «SONO ABITUATO a fare le cose serie con persone serie. Lasciamo quindi stare i vaneggiamenti di chi vuole falsificare una posizione».  Il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio e senatore Carlo Giovanardi replica ai comitati No Gas di Rivara, Massa Finalese, Le Valli che, dopo il protocollo d’intesa che lui stesso ha firmato sulla verifica della sicurezza sulla vicenda gas con i responsabili del Codacons nazionale, regionale, locale, parlano di «delegittimazione del ministero dell’Ambiente, della Commissione di Via e parlamentare». PER IL SENATORE Giovanardi, «i comitati fingono di non ricordare che il presidente dell’ Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, Enzo Boschi, lo scorso giugno, durante il convegno organizzato a Mirandola dai Popolari Liberali, invitò quanti volessero a sedersi a un tavolo comune per fare ulteriori verifiche scientifiche.  Se i comitati non hanno accolto la richiesta, il Codacons sì continua il senatore in quanto è il sindacato di tutela dei consumatori.  Sia il Codacons, sia il sottoscritto, dopo l’incontro, che si terrà più avanti, stileremo le nostre conclusioni». «L’INCONTRO con il presidente Boschi costituisce quindi una fase di arricchimento continua Giovanardi e non mira certo alla delegittimazione di nessuno. Anzi commenta il senatore noi stiamo lavorando per capire se ci sono le condizioni di sicurezza per realizzare il deposito, proprio per il bisogno di energia a basso costo che ha il nostro Paese, mentre il presidente del comitato di Rivara Michele Goldoni e il sindaco di Finale Raimondo Soragni, oltre che dire no e basta, fanno terrorismo fra le gente parlando di deprezzamento delle loro proprietà».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox