2 Luglio 2012

SMOG:PM, A MILANO E’ PREOCCUPANTE, NON BASTANO MISURE LOCALI

SMOG:PM, A MILANO E’ PREOCCUPANTE, NON BASTANO MISURE LOCALI

 
(ANSA) – MILANO, 2 LUG – La situazione dello smog a Milano è preoccupante e non possono bastare misure in ambito locale, le quali, sebbene siano state prese senza alcuna “omissione”, non bastano, poiché occorre un piano a livello nazionale, se non “sovranazionale”. E’ con queste motivazioni che il pm di Milano, Alessandra Cecchelli, ha chiesto l’archiviazione delle accuse a carico di Roberto Formigoni, Guido Podestà, Filippo Penati, Letizia Moratti e dell’ex sindaco di Legnano, Lorenzo Vitali. L’inchiesta, con al centro l’inquinamento atmosferico nel capoluogo lombardo e le accuse di omissione in atti d’ufficio e di emissioni pericolose a carico dei cinque amministratori pubblici, era nata quasi cinque anni fa, nel 2007, a seguito di un esposto del Codacons, e nel 2009 i cinque nomi dei politici erano stati iscritti nel registro degli indagati. (ANSA).

 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox