26 Gennaio 2002

Smog, tolti i blocchi del traffico

DOMANI SI CIRCOLA A MILANO E TORINO, IN EMILIA TARGHE ALTERNE

Smog, tolti i blocchi del traffico



Grazie ai due giorni di pioggia che hanno riportato i livelli d`inquinamento da PM10 (le polveri sottili) tolto il blocco delle auto a Milano e a Torino. L´emergenza è scesa quasi dovunque sotto i livelli d`attenzione, da oggi le auto hanno ripreso a circolare liberamente in tutta la Lombardia, tranne a Brescia. Però il blocco del traffico e lo spettro delle targhe alterne resta sempre in agguato. Il sindaco milanese Albertini ha poi fatto un appello ai sindacati per quanto riguarda lo sciopero dei dipendenti dell`Azienda Trasporti, indetto per martedì dalle 18 alle 22: «Sarebbe appropriato che venisse differito, visto che ci troviamo in un periodo in cui si chiede al traffico privato di non inquinare». Intanto il Codacons rivela che i genitori di 5 bambini di 3 anni, hanno deciso di far causa al Comune di Milano per ottenere un risarcimento dei danni che i figli avrebbero subito a causa dell`inquinamento. A Brescia e in 19 Comuni dell´hinterland si prosegue con le targhe alterne ad oltranza, fino a quando i valori delle polveri sottili PM10 non si abbasseranno sotto la soglia d`attenzione. In Piemonte per domani la circolazione sarà libera, grazie alla breve e timida nevicata di giovedì mentre si va avanti con la circolazione a targhe alterne sia a Bologna che a Modena, Ferrara e Reggio Emilia. Domani, invece, a Bologna, Modena, Ferrara, Ravenna, Rimini e Forlì blocco totale, con orari e modalità articolate. A Napoli oggi e domani si circola, ma i vigili sono in rivolta: chiedono misure cautelative contro l´inquinamento ben diverse dalle mascherine antigas ipotizzate per loro dal sindaco Rosa Russo Iervolino.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox