17 Maggio 2010

SMOG: LEGALI REGIONE, E’ SENTENZA PILOTA

           
            (ANSA) – FIRENZE, 17 MAG – "Credo che sia una sentenza
pilota almeno per ciò che concerne l’interpretazione
dell’Unione". Lo ha detto l’avvocato Francesco Bevacqua,
difensore dell’ex presidente della regione Toscana Claudio
Martini, commentando la sentenza del tribunale di Firenze che ha
assolto gli amministratori locali al termine del processo
sull’ inquinamento atmosferico da Pm10 e biossido di azoto.
   "Applicando correttamente la normativa comunitaria – ha
spiegato Bevacqua – non sussiste neppure il superamento dei
limiti di legge e questo nega il presupposto dell’accusa. Il
legale ha spiegato che un terzo della composizione del Pm10 è
da attribuire a un contributo naturale e che l’inquinamento
"non deriva soltanto da fonti locali ma anche trasfrontariele.
Quindi regione e comuni non possono governarli da soli ma serve
una serie di misure che integrino i livelli locale, regionale,
nazionale ed europeo". Il legale ha poi ricordato che "durante
il processo abbiamo documentato l’enorme quantità di atti e
provvedimenti adottati per la lotta all’inquinamento e alle
Pm10". Al processo si era costituito parte civile il Codacons:
"Siamo comunque soddisfatti – ha commentato Silvia Bartolini,
rappresentante dell’associazione di consumatori – perché, in
ogni caso, il problema dello smog è stato posto all’attenzione
anche attraverso un procedimento di carattere penale". (ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this