17 Luglio 2006

Smog, il Codacons chiede biglietti unici


Smog, il Codacons chiede biglietti unici

Lo smog assedia la Bergamasca e la Lombardia? Il Codacons pensa a una soluzione e torna a rilanciare l`idea del biglietto unico per viaggiare sui mezzi pubblici. “Questo – sottolinea l`associazione – servirebbe a limitare l`inquinamento, invogliando i consumatori ad utilizzare mezzi pubblici anziché la loro auto“. L`associazione sottolinea che “l`allarme di questi giorni estivi per lo smog che sta assediando le nostre città dimostra che quanto si sta proponendo in Regione per affrontare il problema è insufficiente“. Il Codacons avanza quindi la proposta del biglietto unico a un euro per novanta minuti, valido in tutta la Lombardia. “Non chiediamo la Luna. È una cosa che in Campania, dove non hanno problemi di smog gravi come i nostri, è stata fatta e funziona benissimo – afferma il presidente del Codacons, Marco Maria Donzelli . Con un euro si viaggia in tutta la Campania utilizzando ogni mezzo pubblico, dal bus al treno: possibile che in Lombardia non si riesca ad avere un`integrazione tariffaria dei mezzi di trasporto pubblici?“. “Estendere l`area omogenea – prosegue Donzelli – è sicuramente un fatto positivo. Ma non basta, specie in considerazione del fatto che Formigoni lo scorso anno ha bloccato le auto per sole quattro volte“.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox