11 Gennaio 2013

SMOG: CODACONS, TARGHE ALTERNE ROMA? PITTOSTO VIETARE SIGARETTE

SMOG: CODACONS, TARGHE ALTERNE ROMA? PITTOSTO VIETARE SIGARETTE

(AGI) – Roma, 11 gen. – Stop alle targhe alterne nella capitale e divieto di fumo di sigaretta quando i livelli di inquinamento dell’aria superano i limiti previsti dalla legge. Lo chiede oggi il Codacons al Comune di Roma. Come gia’ dimostrato dagli studi scientifici in materia, sin dalla scoperta realizzata da uno studio americano del 1997, e in particolare anche dal Codacons con un esperimento pubblico lo scorso 31 maggio, il fumo di sigaretta inquina piu’ del traffico. Le sigarette consumate dai fumatori, infatti, immettono nell’ambiente delle micropolveri che penetrano in profondita’ nelle vie respiratorie andando a depositare nei polmoni sostanze irritanti e cancerogene piu’ dello smog. Un fumatore che consuma 15 sigarette al giorno inquina addirittura piu’ di una automobile, secondo il Codacons, che ha notificato proprio oggi una diffida al Comune di Roma, chiedendo di istituire il divieto di fumo di sigaretta sul proprio territorio ogni qualvolta vengano superate le soglie limite giornaliere di PM10 nell’aria. E tutti i cittadini di Roma e dei comuni inquinati dallo smog (sia da circolazione stradale che da fumo) possono agire per danni aderendo all’azione collettiva del Codacons, richiedendo il risarcimento di 2000 euro per il danno “da smog”, semplicemente iscrivendosi all’associazione al costo di 6 euro. Per partecipare all’iniziativa e’ sufficiente seguire le istruzioni riportate sul sito www.codacons.it. (AGI) Pgi

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox