fbpx
30 Dicembre 2015

SMOG, CODACONS: DELUDENTI LE MISURE VARATE DAL GOVERNO, NON SERVIRANNO

SMOG, CODACONS: DELUDENTI LE MISURE VARATE DAL GOVERNO, NON SERVIRANNO

IMPOSSIBILE FAR RISPETTARE LIMITI VELOCITA’ E  IRRISORI I FONDI STANZIATI

Deludenti le misure presentate oggi dal Ministero dell’Ambiente per fronteggiare l’emergenza smog che da giorni si registra in Italia. I provvedimenti illustrati dal Ministro ricevono quindi la bocciatura del Codacons, pronto a denunciare i sindaci delle città per omicidio colposo plurimo nel caso in cui proseguirà il superamento dei valori limite d’inquinamento.
“La misura sull’abbassamento dei limiti di velocità per le automobili è semplicemente ridicola – spiega il Presidente Carlo Rienzi – E’ fatto noto che nelle città è impossibile garantire il rispetto dei limiti, che vengono costantemente superati per la mancanza di controlli efficaci e per la scarsa presenza di vigili sulle strade. Solo installando nei centri urbani strumenti come il Tutor sarebbe possibile ottenere risultati concreti sul fronte della velocità. I fondi stanziati, poi, appaiono del tutto irrisori di fronte a quella che è una vera e propria emergenza, mentre per quanto riguarda il trasporto pubblico, gli sconti non bastano: bus, tram e metro devono essere gratuiti nelle ore di punta, spingendo così i cittadini a utilizzare i mezzi pubblici per recarsi a scuola o a lavoro” – conclude Rienzi.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox