16 Dicembre 2018

Siulp: «Servono più agenti per presidiare il territorio»

-MARANELLO- C’ ERANO anche il prefetto e il questore di Modena all’ incontro organizzato ieri mattina all’ auditorium di Maranello dal Siulp e dal Codacons su sollecitazione di un comitato di cittadini tra i quali Emilio Zannoni, Giovanni Seclì e Luca Barbolini (che in qualità di consigliere comunale ha ottenuto la possibilità di utilizzare la sala). Sicurezza, giustizia, riordino delle forze dell’ ordine erano i temi del convegno «senza colore politico» al quale hanno partecipato parlamentari di diverse estrazioni: la deputata del Movimento 5 stelle Stefania Ascari, Benedetta Fiorini di di Forza italia, Guglielmo Golinelli della Lega. Mancavano, sebbene invitati, Emanuele Fiano e Matteo Richetti del Pd («non ci sono neanche rappresentanti dell’ amministrazione comunale», ha sottolineato Zannoni). Presenti Fabio Galli per il Codacons, Bruno Fontana del Siulp e Felice Romano, segretario generale nazionale Siulp. Il sindacato ha auspicato un maggior numero di agenti per presidiare con più efficacia il territorio. Confronto anche fra i parlamentari presenti: Fiorini ha sollecitato il movimento 5 stelle a «impegnarsi sulla legislazione su legittima difesa e videosorveglianza». Ascari ha replicato che il tema «è stato calendarizzato e sarà portato la settimana prossima in commissione». g.a.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox