30 Ottobre 2017

Sicurezza sui treni, Codacons di Bergamo: “Servono controlli e vigilanza”

 

 

Bergamo, 30 ottobre 2017 – Sicurezza sui treni? Non è abbastanza. Il Codacons di Bergamo diffida la Regione Lombardia “affinché si attui un sistema di ronde sui treni lombardi, al fine di garantire la sicurezza e l’incolumità dei passeggeri e degli stessi operatori di Trenord”.

“Nessun controllo o vigilanza sui treni della tratta Bergamo-Milano, completamente in balia dei passeggeri, che puntualmente irrompono nei vagoni. Molti di questi sono senza biglietti e puntualmente il controllore si trova solo dinnanzi a
decine di passeggeri scriteriati e problematici, senza alcun baluardo difensivo. Dove sono i controlli e le forze armate? Dopo Expo, ora è il Far West”, si legge in una nota. “Il rischio è allora assistere a qualche aggressione o tragico incidente – conclude la nota – o a qualche guasto dei treni, pericolosamente sovraffollati di persone”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox