30 Gennaio 2010

Sicilia/ Neonato morto, Codacons si costituirà parte civile

Il Codacons Sicilia chiede che sia fatta piena luce sul caso del neonato morto a Palermo dopo essere stato partorito all’ ospedale Cannizzaro di Catania e trasferito nel capoluogo siciliano per mancanza di posti in terapia intensiva al Cannizzaro. "Per quale motivo è stato necessario il trasferimento a Palermo con l’ elicottero del 118 – si chiede l’ associzione in una nota – Perché non è stato possibile prestare le cure a Catania?". Il Codacons annuncia quindi che in caso di procedimento penale si costituirà parte civile.

 

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox