17 Settembre 2005

SIAE:CODACONS,ASSUMMA PRESIDENTE?CONTROLLARE COMPATIBILITA`

SIAE:CODACONS,ASSUMMA PRESIDENTE?CONTROLLARE COMPATIBILITA`








(ANSA) – ROMA, 16 set – La candidatura dell`avvocato Giorgio

Assumma a presidente Siae potrebbe presentare problemi di

incompatibilità. Ad avanzare il dubbio è il Codacons, in

questa occasione coadiuvato dall Associazione utenti del diritto

d autore, che commenta così le indiscrezioni apparse oggi sul

sito Dagospia. E raccomanda alla Presidenza del Consiglio e al

ministro dei Beni Culturali di “verificare bene alla luce della

legge sul conflitto di interessi e della legge del 1978 sulle

nomine negli enti pubblici elevati“.

Proprio per la grande esperienza nella materia del diritto

d`autore, ricorda l`associazione dei consumatori, “lo studio

legale dell`avvocato Assumma ha assistito e assiste

numerosissimi autori e case editoriali in vertenze e per la

stipulazione di contratti anche di valore milionario con enti

televisivi e gruppi economici internazionali, laddove il

Presidente della Siae deve amministrare l`ente senza alcun

rischio di preferenza verso questa o quella categoria e disporre

il riparto dei proventi autorali secondo criteri che

assolutamente non favoriscano soggetti o categorie di

soggetti“.

Il rapporto professionale tra avvocato e cliente, prosegue il

Codacons, “impone, al contrario, la difesa degli interessi del

cliente sempre e dovunque, salvo la rinuncia al mandato“.

Infine, conclude l`associazione, “va verificata la possibilità

dell`avvocato Assumma di assumere la direzione della Siae

mentre il suo studio, attraverso un diverso avvocato, difende

l`Imaie, un ente che in sostanza può essere considerato

concorrente della Siae, per una parte dei diritti da compensare

ad esecutori e musicisti“.

(ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox