6 Dicembre 2004

SIAE: SENTENZA CONSIGLIO DI STATO, A CASA MIGLIACCI E CDA

SIAE: SENTENZA CONSIGLIO DI STATO, A CASA MIGLIACCI E CDA




ACCOLTO IL RICORSO DEL CODACONS





(ANSA) – ROMA, 4 DIC – La VI sezione del Consiglio di Stato ha pubblicato questa mattina la sentenza n.7857/2004 (presidente Giorgio Giovannini, estensore Giuseppe Minicone) con la quale accogliendo il ricorso proposto dal Codacons, ha mandato a casa tutti gli amministratori dell` ente Siae, la Società italiana degli autori ed editori. Il Consiglio di Stato, in particolare, ha annullato la deliberazione dell` assemblea della Siae del 26 giugno 2003 e il decreto del ministro per i Beni culturali del 22 luglio 2003 che avevano nominato il presidente della Siae, Franco Migliacci e i componenti del consiglio di amministrazione Antonio Marrapodi, Giovanni Natale, Iva Cecchini, Franco Micalizi e Diego Cugia. Il Consiglio di Stato ha ritenuto – rende noto l`ufficio stampa del Codacons – che la nomina di costoro fosse stata fatta da un piccolo gruppo di soci mancando il quorum per una valida delibera in quanto i rappresentanti degli autori erano in scarsissimo numero e soverchiati da quelli degli editori. “Ora vanno tutti casa – ha dichiarato il presidente del Codacons, avv.Carlo Rienzi – e dovranno risarcire all` erario i danni determinati da oltre un anno di atti, del valore anche di milioni di euro, posti in essere da soggetti illegalmente nominati. E` l` ulteriore dimostrazione che come questo ente non riesca a trovare un assetto democratico e rispettoso della legge“. (ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox