fbpx
26 Maggio 2019

Sezioni in crisi, 200 studenti nominati presidenti

Circa 200 studenti dalle università romane, al seggio in qualità di «Presidente sostituto». È il Comune a dare la comunicazione dopo le polemiche per le defezioni di scrutatori che hanno rischiato di svuotare parte dei 2.600 seggi cittadini. Per coprire i posti vacanti sarebbe addirittura scattata una caccia sui social. «Seggi composti regolarmente», la nota del Campidoglio. Mentre in città si annunciano disagi nei trasporti e nella raccolta rifiuti: molti dipendenti sono rappresentanti di lista o scrutatori. In Atac più di mille fino a martedì non lavoreranno perché impegnati con le elezioni. Molti anche i dipendenti dell’ Ama. Tanto che il Codacons ha deciso di presentare un esposto in procura per «interruzione di pubblico servizio».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox