fbpx
25 Gennaio 2002

Settimana bianca più cara con l?euro

Secondo una recente indagine del Codacons


Settimana bianca più cara con l?euro



Con l`avvento dell`euro, anche la settimana bianca diventa più salata per gli italiani. Lo sostiene il Codacons, che ha svolto un`indagine per verificare se e in quale misura siano cambiati i prezzi per le vacanze sulla neve: ne è risultato che per la settimana bianca ogni italiano spenderà quest` anno in media 70.000 lire in più. Nel dettaglio dei vari comparti di spesa, l`organizzazione di tutela dei consumatori ha verificato che per le lezioni di sci, se fino allo scorso anno il prezzo di un`ora di lezione individuale era mediamente di 50.000 lire in alta stagione, oggi le tariffe sono state ritoccate a 28-29 euro, con un »10%. Per la bassa stagione le lezioni individuali passano da 40.000 lire a 22 euro (»6%). Per i corsi di snowboard, cinque lezioni collettive da due ore al giorno costavano lo scorso anno mediamente 150.000 lire, ora costano 80 euro (»3%). Aumentano del 10% gli sci professionali e non, dell`8-10% gli scarponi e i doposci. Per l`abbigliamento, l`arrotondamento al rialzo tocca anche le giacche a vento, le salopette e i guanti, che subiscono aumenti dal 5 all`8%. Se a questi dati si aggiungono gli aumenti per le camere in alcuni alberghi, il Codacons ha stimato in 70.000 lire (36,15 euro) il rincaro medio che ogni italiano avrà quest` anno per la settimana bianca: una cifra, spiega il Codacons, «dovuta in gran parte agli arrotondamenti al rialzo».

    Aree Tematiche:
  • EURO
Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox