16 Settembre 2018

Sesto, selfie tragico: 15enne cade da un tetto e muore. “Indagare sui social network”

Milano, 16 settembre 2018 – Morire a 15 anni per un selfie ardito sulla ‘vetta’ di un centro commerciale: è così che ha perso la vita A.B., un ragazzo Cusano Milanino, che sabato sera, insieme a una decina di amici aveva scalato un megastore di Sesto San Giovanni. Una “tragedia annunciata” che, purtroppo, non è la prima e non sarà l`ultima in Italia, lo afferma il Codacons, commentando la morte del 15enne. “Web e social network attraverso foto e video spingono sempre più i giovani a compiere gesti pericolosi, per sballarsi o semplicemente scattarsi una foto in condizioni estreme – spiega il presidente Carlo Rienzi – Una piaga che non si riesce ad arginare e che ha già fatto vittime nel nostro paese. Alla base del fenomeno vi è l`emulazione che porta molti ragazzi a replicare foto o video visti sul web, dove altri utenti hanno pubblicato immagini scattate su tetti di palazzi in condizione di estremo pericolo”.”In tal senso i social network hanno precise responsabilità, perché è loro compito eliminare prontamente pagine e foto che possono rappresentare un pericolo per gli altri utenti – prosegue Rienzi – Per questo chiediamo alla Procura di disporre indagini sulle piattaforme web che consentono la pubblicazione di selfie o video realizzati in situazioni di elevato rischio, e oscurare qualsiasi contenuto che esalta gesti pericolosi per l`incolumità dei più giovani”.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox