17 Luglio 2019

Sembra un’ intervista ma si sigla un contratto

Attenzione all’ intervista dell’ imbroglio”. L’ allarme viene dal Codacons che spiega come ci siano presone che vanno di casa in casa e spacciandosi come inviati dal Comune, cominciato ad illustrare tutta una serie di aspetti tecnici come se fosse una vera e propria intervista. Dopodiché chi si lascia “intervistare” finisce per sottoscrivere un contratto di luce e gas con una serie di servizi accessori (elettricista, muratore, idraulico ecc. ecc.). Il Codacons, scrive il presidente modenese Galli « Non contesta il diritto dei vari operatori di servirsi del cosiddetto “porta a porta” per vendere i propri servizi alle condizioni che gli stessi operatori ritengono opportune, ma s contesta l’ operato di alcuni venditori che si servono di questi raggiri per “strappare” una firma all’ ignaro consumatore». —

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox