18 Marzo 2019

Sedicenne in ospedale per l’alcol Codacons: «Esposto in Procura»

 

Sabato notte a Gandino due giovani, di 16 e 18 anni, sono stati soccorsi dal 118 per intossicazione etilica. Interviene il Codacons: «Ciò evidenzia l’insufficienza dei controlli predisposti nei bar e locali notturni. I baristi dovrebbero essere più oculati nel servire alcolici ai clienti del bar e, soprattutto, devono chiedere obbligatoriamente l’esibizione della carta d’identità prima della vendita».
Nel 2016 si è stimato che i consumatori giornalieri di bevande alcoliche siano stati il 21,4% della popolazione di 11 anni e più, confermando il trend strutturale discendente degli ultimi dieci anni (22,2% nel 2015 e 29,5% nel 2006). Il Codacons annuncia la presentazione di un esposto in Procura «al fine di individuare i soggetti che hanno deliberatamente venduto o fornito gli alcolici al minore»: «L’abuso di alcol e droghe tra i giovani e i meno giovani rappresenta un problema gravissimo di cui spesso si parla ma che non vede significativi miglioramenti nel tempo. Il consumo di alcol già dalla minore età aumenta in maniera esponenziale i rischi di alcolismo e può creare danni irreparabili per la salute».

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox