13 Febbraio 2019

SECONDARY TICKETING: ASSOLTI TUTTI E 9 GLI IMPUTATI

 

CODACONS: SCONFITTA PER MIGLIAIA DI UTENTI COSTRETTI AD ACQUISTARE BIGLIETTI A PREZZI ASTRONOMICI

ATTENDIAMO DI LEGGERE MOTIVAZIONI DEL TRIBUNALE

Una sconfitta per migliaia di utenti italiani costretti ad acquistare biglietti per concerti ed eventi vari a prezzi astronomici. Così il Codacons giudica la decisione del Gup Maria Vicidomini che ha assolto tutti gli imputati nel processo per il secondary ticketing.
“Il procedimento penale nasceva proprio da un esposto presentato dal Codacons, che evidenziava come i prezzi dei biglietti aumentassero in modo artificioso nel passaggio dai canali di vendita ufficiali a quelli secondari – spiega il presidente Carlo Rienzi – Una prassi aggravata dal fatto che sul mercato i biglietti dei grandi eventi terminavano dopo pochi minuti dall’apertura delle vendite, per poi apparire subito dopo sui siti di secondary ticketing a prezzi maggiorati”.
“Attendiamo ora di leggere le motivazioni del Tribunale prima di adottare qualsiasi altra iniziativa a tutela degli utenti che, in questo caso, escono sconfitti dalla decisione del Gup” – conclude Rienzi.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox