30 Maggio 2001

SEAT-TMC: LA PARTITA NON E? CHIUSA PER GLI UTENTI!

    PROSSIMA UDIENZA AL TAR LAZIO L?11 LUGLIO 2001


    Il CODACONS esprime rammarico per la decisione del Consiglio di Stato che ha respinto gli appelli e ha confermato la sentenza del Tar sulla fusione Seat-Tmc.

    La partita però non è chiusa per gli utenti: infatti l? 11 luglio il TAR deciderà sulla legittimità del provvedimento dell?Antitrust che ha consentito la concentrazione e che il CODACONS ha impugnato, in quanto le condizioni imposte dall?Antitrust a Telecom per poter procedere alla concentrazione sono insufficienti. Infatti L?Autorità Garante della Concorrenza e del mercato, dopo aver spiegato con particolare puntigliosità che TELECOM è in posizione dominante in tutti i settori legati alle nuove tecnologie, per evitarne uno spropositato accrescimento, si limita ad imporle norme di comportamento e non condizioni di carattere strutturale (dismissioni di imprese o rami d?azienda). In siffatto modo, l?ex-monopolista godrà rispetto ai suoi concorrenti di un vantaggio economico e tecnologico impossibile da colmare per le altre imprese. La TELECOM sarà l?unica impresa in grado di avere in proprietà le tecnologie di comunicazione tecnologicamente più avanzate, con le quali potrà ?invadere? le case degli italiani con pubblicità e partite di cui avrà l?esclusiva con l?acquisto delle reti TMC e TMC 2. Un colosso come l?ex-monopolista telefonico, il cui utile è equivalente all?intero fatturato del gruppo Mediaset, se riuscisse ha portare a buon fine tale operazione di concentrazione, accentrerebbe in una sola impresa tutte le licenze richieste nel settore delle comunicazioni (GSM, UMTS, Televisioni ecc.). Gli effetti catastrofici sulla concorrenza sono evidenti!

    ?E? assurdo che non si capisca“ ? ha dichiarato il presidente del Codacons avv. Carlo Rienzi ? “che la legge Maccanico difendeva e difende gli interessi dei cittadini per limitare il rischio gravissimo che la comunicazione visiva, che crea consenso e condiziona le volontà, sia monopolizzata da chi arriva già in tutte le case degli italiani con il filo del telefono?l?apertura del mercato delle TV si realizza con nuovi entranti, anche stranieri, non creando un oligopolio ancora peggiore. La legge Maccanico è una legge vigente e deve essere rispettata.?



    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox