20 Dicembre 2007

“Se l`Antitrust condanna i pastifici, faremo causa“

“Se l`Antitrust condanna i pastifici, faremo causa“
Il Codacons ai consumatori “conservate gli scontrini“

Non si placano le reazioni dei consumatori dovute all`aumento della pasta. Francesco Tanasi, segretario nazionale del Codacons, invita i consumatori a conservare gli scontrini relativi agli acquisti di pasta “per chiedere un risarcimento danni“ e assicura che “se l`istruttoria avviata dall`Antitrust nei confronti dei produttori di pasta si concluderà“. “Così come si è conclusa quella contro il cartello delle compagnie assicurative, cioè con una condanna, il Codacons attiverà un pool di avvocati per assistere tutti i consumatori davanti ai giudici di pace, per essere rimborsati dei soldi pagati in più dovuti ad aumenti speculativi e ingiustificati“. Il Codacons vigila anche sull`aumento del canone Rai e preannuncia “un ricorso al Tar del Lazio per sospendere il decreto firmato dal ministro delle Comunicazioni, Paolo Gentiloni“. “Non capiamo come si possa concedere alla Rai un aumento del canone quando la qualità della programmazione è deludente, quando gli sprechi sono eccessivi, quando i format vengono acquistati da società esterne pur possedendo la rete di Stato programmi che appaiono identici a quelli acquistati“, afferma in una nota il presidente dell`associazione, Carlo Rienzi. “Siamo curiosi di sapere come verranno spesi i soldi derivanti dall`incremento del canone – prosegue il Codacons – e non vorremmo siano destinati già da oggi a giochi vari e quiz a premio… proprio per questo scommettiamo che stasera nella puntata di Affari tuoi saranno vinti i 500.000 euro in palio“.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this