fbpx
25 Settembre 2019

SCUOLA: STUDENTI IN PIAZZA A DIFESA DELL’AMBIENTE MA ISTITUTI DI ROMA INVASI DA RIFIUTI

     

    LICEO SCIENTIFICO TALETE TRASFORMATO IN DISCARICA. CODACONS SCRIVE AL PRESIDE: NON AUTORIZZARE STUDENTI A RECARSI ALLA MANIFESTAZIONE DEL 27 SETTEMBRE

    Nel momento in cui si discute di ambiente e del coinvolgimento degli studenti alle iniziative in difesa del clima, le scuole della capitale versano in condizioni di degrado estreme, per responsabilità degli stessi studenti e delle istituzioni che non intervengono per imporre il rispetto delle regole basilari del vivere civile.
    E’ il caso del Liceo Scientifico Talete di Via Gabriele Camozzi nel quartiere Prati, il cui ingresso nei giorni scorsi appariva come una discarica a cielo aperto, con rifiuti di ogni tipo, cartacce e bottiglie di birra abbandonate sulle scale di accesso alla struttura, e scarabocchi e scritte sulla facciata dell’edificio storico.
    “Abbiamo deciso di scrivere all’Ama affinché intervenga prontamente per rimuovere la spazzatura davanti alla scuola e ripulire i muri della struttura, e chiediamo oggi al Preside dell’istituto di individuare e punire con severità i responsabili di tale situazione di degrado – afferma il presidente Carlo Rienzi – Non solo. Considerato l’esempio di grave inciviltà dato dagli studenti del liceo, il preside non deve autorizzare gli alunni a recarsi alla manifestazione in favore dell’ambiente indetta per il prossimo 27 settembre, non giustificando le assenze legate all’evento considerato il pessimo comportamento tenuto dagli studenti del liceo in fatto di rispetto dell’ambiente” – conclude Rienzi.

     

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox