fbpx
18 Agosto 2013

Scuola, ricorso per i precari

Scuola, ricorso per i precari

PESCARA Il Codacons sta preparando un’ azione in favore di tutti gli insegnanti dell’ Abruzzo che hanno conseguito o stanno conseguendo l’ abilitazione in corsi riconosciuti (come il Tirocinio formativo attivo) senza però ottenere l’ inserimento in graduatoria. Con il decreto 25 marzo 2013 numero 81, sono state disposte modifiche al decreto ministeriale 249/10, che stabilisce le procedure di formazione iniziale degli insegnanti. «Questa disciplina», spiega l’ associazione, «vieta l’ inserimento dei docenti nella graduatoria a esaurimento già previsto, con grave disparità di trattamento per i docenti abilitati o abilitandi alle Ssis o i corsi ex lege 143/04, detti anche “congelati Ssis”. Le determinazioni del Miur sono gravemente lesive dei principi di parità di trattamento e pari opportunità. L’ azione legale mira a far riconoscere il diritto all’ inserimento nella graduatoria ad esaurimento al pari dei “congelati Ssiss” e, quindi, il diritto alle pari opportunità nell’ accesso al pubblico impiego senza la previsione di alcun canale preferenziale che sia limitato da criteri ingiusti e illegittimi». Tutti gli insegnanti della regione possono quindi aderire al ricorso al Tar del Lazio, seguendo le procedure indicate sul sito www.codacons.it.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox