22 Febbraio 2021

Scuola: ricorso Codacons Lecce contro ordinanza Ddi Puglia (2)

BARI
(ANSA) – BARI, 22 FEB – “Ancora una volta – proseguono i ricorrenti – si confonde il mezzo con lo scopo. Lo scopo, ovviamente, è ridurre i contagi. Il mezzo, per il presidente della Regione pare essere solo l’esclusione della didattica in presenza, e ciò anche quando il mezzo migliore è indicato nelle pagine della sua stessa ordinanza: la rapida vaccinazione della popolazione adulta pugliese in generale e della popolazione scolastica adulta in particolare”. Secondo i ricorrenti, inoltre, “se è vero che il diritto alla salute è un diritto fondamentale, lo stesso deve dirsi del diritto all’istruzione” e “in questo gioco al massacro dei diritti costituzionalmente garantiti, a farne le spese è anche un altro diritto fondamentale, quello al lavoro, sia dei genitori, dilaniati nella scelta impossibile tra famiglia e lavoro, sia dei docenti, costretti, nel continuo balletto delle ordinanze, a reinventare la didattica quasi settimanalmente”. (ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox