27 Maggio 2022

SCUOLA, MASCHERINE: SU OBBLIGO PER STUDENTI DOVRA’ DECIDERE TAR DEL LAZIO

    SU RICORSO PROMOSSO DAL CODACONS CHE CONTESTA DISPARITA’ DI TRATTAMENTO

    In merito alle mascherine a scuola l’ultima parola spetta al Tar del Lazio, dove è pendente un ricorso promosso dal Codacons contro gli atti del Governo che hanno imposto a studenti e personale scolastico l’obbligo della mascherina fino al termine dell’anno.
    Alla base della richiesta del Codacons presentata al Tar, la manifesta sproporzione del provvedimento dell’esecutivo e l’illegittima disparità di trattamento tra luoghi pubblici: gli studenti sono obbligati di giorno ad indossare la mascherina, pur sedendo distanziati ai banchi, ma possono toglierla la sera per andare al pub o in discoteca e trascorrere il tempo assembrati.
    Un atto amministrativo illogico e non fondato su alcuna motivazione razionale – sostiene il Codacons – e un eccesso di potere connotato da contraddittorietà che oggi, con l’arrivo del caldo nelle aule scolastiche e in vista dei prossimi esami di maturità e di terza media, appare addirittura punitivo verso gli studenti, costringendoli alla “tortura” della mascherina a scuola.

     

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox