29 Ottobre 2004

SCUOLA: ILLEGITTIMO IL PENSIONAMENTO D`UFFICIO DEI PRECARI DELLA SCUOLA

    E` illegale il comportamento del MIUR – afferma il Presidente Codacons Carlo Rienzi – che impedisce ai docenti non di ruolo (precari, supplenti) di continuare ad insegnare oltre i 65 anni d`età, mentre i docenti di ruolo possono farlo fino a 70 anni.

    Infatti il Decreto Dirigenziale 21.4.2004 (aggiornamento delle graduatorie permanenti) ricalca le vecchie Ordinanze Ministeriali e ignora del tutto sia la legge 127/1997 (abolizione limiti d`età per partecipazione ai concorsi pubblici) sia il relativo parere del Consiglio di Stato emesso il 15.7.1998.

    Al compimento del 65mo anno di età gli aspiranti supplenti vengono depennati (a loro insaputa) sia dalle graduatorie provinciali che da quelle d`Istituto e perciò esclusi dal conferimento sia di supplenze annuali che temporanee.

    Il Codacons giudica illegittimo il comportamento del MIUR e sta avviando iniziative legali al riguardo in tutta Italia.

    Previous Next
    Close
    Test Caption
    Test Description goes like this
    WordPress Lightbox