12 Gennaio 2021

Scuola: Codacons Lecce rispettiamo Tar ma leso diritto alunni

(V.’Scuola: Tar Puglia rigetta ricorso…’ delle 13.41)
BARI
(ANSA) – BARI, 12 GEN – “Ne prendiamo atto e rispettiamo la decisione, pur nella assoluta consapevolezza che la nostra azione aveva ed ha come unico scopo l’interesse degli studenti pugliesi e il loro diritto a ricevere una istruzione completa così come previsto dalla Costituzione. Il recente decreto legge lo prevede espressamente, solo Emiliano ancora persiste con una linea che appare oggi più di ieri assolutamente incomprensibile”. Lo dichiara in una nota l’avvocato Cristian Marchello, responsabile del Codacons Lecce, commentando il provvedimento con il quale il Tar Puglia ha rigettato il ricorso contro l’ordinanza regionale che ha disposto la ddi per tutti gli studenti, con facoltà di scelta della didattica in presenza per gli alunni del primo ciclo. “E’ diventata una guerra fra fazioni, e chi ne fa le spese sono gli studenti” aggiunge, ricordando gli “accorati appelli a tenere i figli a casa e altrettanto accorati appelli a uscire da casa per fare compere per sostenere l’economia. I danni economici che sta portando la pandemia sono sotto gli occhi di tutti, i danni al nostro patrimonio culturale, alle future generazioni li vedremo fra anni. Sono tutte cose ugualmente importanti, ma pare che per alcuni governanti non sia così. D’altra parte, gli studenti non votano e non sono portatori di interessi economici. Almeno per ora”. (ANSA).

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox