15 Gennaio 2011

scuola class action dei precari anti-gelmini: ora assumici

Una class action dei precari della scuola per fare causa allo Stato e ottenere il posto fisso. Da quando a Siena un giudice ha dato ragione a un supplente con nove anni in graduatoria, riconoscendogli l’ immissione in ruolo e l’ anzianità di servizio, in migliaia stanno provando a fare la stessa cosa. E così un’ ondata di ricorsi minaccia di infrangersi sul ministero della Pubblica Istruzioni, smontando «dal basso» la legge Gelmini. Nel settore della scuola in tutta Italia ci sono 232mila docenti iscritti nelle graduatoria ad esaurimento. I dipendenti interinali del settore Ata sfiorano quota centomila. A Milano invece i docenti precari sono 16mila docenti, quattromila gli Ata. Tutti aspirano al tempo indeterminato, ma hanno in media di fronte a sé dai cinque ai dieci anni di anticamera.La Cgil e il Codacons offrono assistenza legale e organizzano la class action, raccogliendo adesioni online. Ad una settimana dal termine ultimo, sono già 14.886 i docenti e i dipendenti Ata che hanno aderito.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox