8 Ottobre 2013

Scontro tra treni “Urgente la verifica di rete e convogli”

Scontro tra treni “Urgente la verifica di rete e convogli”

VALENTINA Romoli, vicepresidente nel Lazio, era a bordo: «L’ urto è stato violento, lo spavento grande. È impensabile mettere a rischio l’ incolumità dei pendolari. Questa tratta trasporta 35mila passeggeri al giorno, chiediamo una verifica dei convogli e dell’ infrastruttura ». «Per ora ogni conclusione è fuorviante e perseguibile » ribatte Atac, gestore della linea regionale, che per accertare «cause e responsabilità del tamponamento» ha aperto un’ indagine. Punta il dito sul «peggioramento del trasporto pubblico » il Codacons: «Come se non bastassero i ritardi e i guasti gli utenti devono subire anche gli incidenti» dice il presidente Carlo Rienzi, «sulla sicurezza chiediamo un intervento urgente del sindaco Marino». Un problema che il primo cittadino ha affrontato ieri in un incontro con i sindacati: «La politica sulla manutenzione è stata abbandonata » attacca il segretario della Uil Lazio Pierpaolo Bombardieri, «i mezzi sono obsoleti e chi ci rimette è sempre il cittadino». Mentre l’ associazione Codici annuncia una class action, la commissione comunale sulla Tutela dei consumatori «si occuperà della sicurezza sulle tratte regionali gestite dall’ Atac, tra cui la Roma- Lido e la Roma-Viterbo, che presentano gravi disagi edisservizi».© RIPRODUZIONE RISERVATA.
cristiana salvagni

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox