9 Gennaio 2003

Scontro all`alba fra 2 treni paura sulla Roma-Pantano

Deragliata una carrozza, 30 feriti Il tamponamento a Giardinetti, traffico nel caos. Altro incidente a Termini

Scontro all`alba fra 2 treni paura sulla RomaPantano





Una mattina di terrore sul trenino dei pendolari. Pioveva forte ed era ancora buio quando due convogli della linea RomaPantano si sono tamponati con violenza e una carrozza è deragliata. È successo poco prima delle sette tra le stazioni di Torrenova e Giardinetti.
L`incidente ha scatenato il panico tra i passeggeri che a quell`ora, come tutte le mattine, si servono del servizio della Met.Ro per raggiungere i luoghi di lavoro e di studio nella capitale. Il trasporto su rotaia è rimasto bloccato per ore e contemporaneamente il traffico sulla Casilina, già difficile per il maltempo, è andato in tilt.
Dopo lo scontro è stato un altro macchinista, proveniente in senso opposto, a lanciare l`allarme. Immediati i soccorsi con decine di ambulanze, mezzi dei vigili del fuoco, pattuglie dei carabinieri, polizia e vigili urbani. Una trentina di persone sono state medicate al Policlinico Casilino e all`ospedale di Frascati ma non hanno riportato traumi gravi. Solo le condizioni di un macchinista, che ha sbattuto violentemente la testa, sono considerate più serie. La maggior parte dei pendolari, invece, se l`è cavata con qualche graffio e molto spavento. Le scene di panico si sono viste quando i passeggeri hanno cercato inutilmente di uscire dalle carrozze e si sono resi conto che le porte erano state bloccate dallo schianto. La calma è tornata solo quando i soccorritori hanno provveduto a liberare le uscite.
Sull`incidente la Met.Ro ha aperto un`inchiesta. La società non esclude che si possa essere verificato un errore umano e sta cercando anche di stabilire a quale velocità procedessero i mezzi. Stando al racconto di alcuni passeggeri il tamponamento sarebbe comunque seguito a un guasto meccanico del primo treno rimasto bloccato, improvvisamente, a poca distanza dalla stazione di Giardinetti. Anche i vigili dell`ottavo gruppo, diretto dal comandante Roberto Stefano, hanno accertato che il convoglio rimasto in panne sarebbe stato poi urtato dal secondo convoglio che, a causa della scarsa visibilità ridotta per il buio e il maltempo, non avrebbe fatto in tempo a frenare. In mattinata sono stati ascoltati i macchinisti dei due trenini. Intanto il Codacons ha chiesto alla Procura «a nome degli utenti del servizio di trasporto pubblico» di aprire un`inchiesta per disastro ferroviario ed ha invitato i passeggeri a chiedere risarcimenti per i «danni da paura» oltre che per i disagi.
E i disagi non sono mancati: il collegamento tra Grotte Celoni e Centocelle è rimasto bloccato per tutta la mattina. Nella tratta interrotta è stato attivato un servizio sostitutivo con navette ma i pullman della Met.Ro sono rimasti imprigionati nel traffico. Per alleggerire la circolazione sulla Casilina, i vigili hanno deviato le auto su percorsi secondari. Lo stesso hanno fatto gli agenti della polstrada all`uscita del Gra.
Il tamponamento sulla RomaPantano non è stato l`unico incidente della giornata su rotaia. Otto persone sono rimaste contuse, poco prima delle 13, quando un treno regionale, proveniente da Frosinone, giunto a Termini ma non si è fermato in tempo ed ha urtato i respingenti alla fine del binario.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox