3 Settembre 2007

Sciopero di spesae pasta in riviera

Sciopero di spesae pasta in riviera

Il 13 settembre “SCIOPERO DELLA SPESA“ e simbolica rinuncia, per una giornata intera, alla pasta asciutta. L`iniziativa, lanciata da Adoc, Adusbef, Codacons, Federconsumatori e Assoutenti della provincia di Imperia, ha come obiettivo la massima sensibilizzazione su un tema, quello dei rincari, quanto mai attuale. Si calcola che la mazzata costerà almeno 100 euro. “Vogliamo protestare contro l`aumento indiscriminato e ingiustificato dei prezzi di luce, gas, treni, pane, latte, pasta e libri scolastici. Lanciamo per questo – sottolineano i responsabili locali delle associazioni dei consumatori – una giornata di mobilitazione generale, rivolta non solo alle casalinghe, ma a tutti“. Le associazioni hanno anche già mosso i loro passi per richiedere il ribasso del 5% di tutti i prezzi e le tariffe. “Invitiamo i cittadini, il 13 settembre, ad astenersi dall`acquisto della spesa, rinunciando altresì, per un giorno, al tradizionale piatto di pasta“.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox