9 Luglio 2014

Schettino tiene a battesimo la tv digitale di Codacons

Schettino tiene a battesimo la tv digitale di Codacons

GROSSETO Sarà Francesco Schettino, in persona e mediante un’ intervista televisiva, a tenere a battesimo Codacons Tv, l’ emittente dell’ associazione che si è fatta questo “regalo” in occasione dei suoi 40 anni di vita, che festeggerà giovedì mattina. L’ associazione dei consumatori è parte civile nel processo Concordia ma è anche, con un’ anomalia rispetto ai “normali” processi, schierata al fianco della difesa del comandante: i suoi esperti hanno elaborato una simulazione che dà per evitabile lo scoglio delle Scole qualora il timoniere indonesiano avesse eseguito gli ordini impartiti da Schettino. Il canale digitale terrestre (canale 695 Lazio) sarà presentato domani alle 12 a Roma al lo Stadio di Domiziano (via di Tor Sanguigna, 3). «Nel corso dell’ incontro sarà trasmesso un estratto dell’ intervista esclusiva rilasciata da Francesco Schettino al “Codacons Tv”, commentata direttamente dal comandante (presente all’ evento), intervista di cui verrà rilasciata copia integrale ai giornalisti in sala. Una nuova verità sulla tragica notte del naufragio, raccontata da Schettino, da cui emergono errori umani, gravi responsabilità e carenze di vario genere. Sarà inoltre mostrata una importante simulazione che mostra come l’ impatto della Costa Concordia con gli scogli si sarebbe potuto evitare se il timoniere avesse eseguito correttamente gli ordini impartiti da Schettino». Si tratta della simulazione, curata dal team coordinata dal professor Bruno Neri, proiettata in aula nel corso della no-stop della scorsa settimana.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox