18 Maggio 2017

Schettino: “Gli ufficiali si ammunitarono”

Schettino: “Gli ufficiali si ammunitarono”

META. Non si placano le cose attorno al comandante più chiacchierato del mondo. L’ entourage di Francesco Schettino a pochi giorni dalla sentenza della Cassazione che lo condanna definitivamente, fa uscire un video rivelazione. Un video diverso da quello che era uscito il 10 marzo dove voleva dimostrare che non aveva abbandonato la nave e che si era impegnato per salvare il maggior numero di passeggeri. La teoria è sempre quella della lesione del diritto di difesa con la mancata o non sufficiente valutazione di alcune prove. Motivo per il quale gli avvocati di Schettino hanno annunciato ricorso alla Corte Europea dei Diritti dell’ Uomo. “Se il timoniere avesse eseguito correttamente tutti gli ordini da me impartiti, la nave avrebbe superato indenne gli scogli e la poppa non avrebbe colpito le rocce. Lo attesta anche una perizia del Codacons, oltre quella della difesa”. Si parla ancora del timoniere indonesiano Jacob Rusli Bin, scomparso stranamente dopo la tragedia, ma si parla anche del terzo ufficiale Silvia Coronica che, secondo la scatola nera, si sarebbe posta dietro il timoniere per controllarlo. E la Coronica si è avvalsa della facoltà di non rispondere.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox