8 Settembre 2019

Scatta la difesa: “Acciuffa la truffa”

OLGIATE OLONA (s.d.m.) Accordo fra Comune e associazione di consumatori Codice (Centro per i diritti del cittadino) per promuovere l’ iniziativa “Acciuffa la Truffa”. Un progetto attivato con fondi di Regione Lombardia e promosso dal sodalizio in qualità di capofila di un gruppo di associazioni nazionali di consumatori, quali Casa del Consumatore, Assoutenti e Codacons. Si tratta, in pratica, di serate informative volte a sensibilizzare, educare e formare i cittadini nel riconoscere le truffe e i truffatori in genere. Nel corso degli incontri, che saranno avviati da novembre per una durata di 16 mesi, verranno forniti consigli e si potranno porre domande specifiche, nonché raccontare la propria esperienza. Nell’ ambito del progetto, saranno previste altre iniziative al momento in fase di studio. Una proposta già messa in atto sotto un’ altra forma: la collaborazione periodica con l’ Arma dei Carabinieri e le altre forze di polizia, nonché con la polizia locale, per parlare di furti che colpiscono spesso la fascia di popolazione più debole. “Acciuffa la truffa” non costerà nulla al Comune: serve solo mettere a disposizione il teatrino di Villa Gonzaga, dove potranno tenersi le serate. Da anni si sente parlare di raggiri, rapine e furti, per strada, nei luoghi pubblici o persino in casa. I dati del Ministero dell’ interno parlano di un incremento dell’ 8 per cento dal 2011 al 2012 e del 7,8 per cento fra il 2012 e il 2013; i numeri arrivano oltre i 10.000 casi in Italia. Inquietante è che i malviventi giochino sugli aspetti deboli delle persone, mirando ad anziani over 65 anni e puntando sugli elementi psicologici, come un aiuto ad attraversare la strada, un gelato rovesciato per sbaglio da un bambino, una donazione a un ente benefico; addirittura, sfruttano la fiducia negli uomini in divisa e arrivano a spacciarsi per vigili o carabinieri.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this
WordPress Lightbox