5 Marzo 2003

SCANDALO A SANREMO?

SU INTERNET CIRCOLANO MP3 CON I TITOLI DELLE CANZONI IN GARA STASERA…BLUFF O VIOLAZIONE DEL REGOLAMENTO? L?INTESA DEI CONSUMATORI CHIEDE ALLA RAI, AL COMUNE E ALLA PROCURA DI SANREMO DI FARE CHIAREZZA








Le canzoni che partecipano al Festival di Sanremo devono essere inedite. Il regolamento della manifestazione parla chiaro e non lascia dubbi all?interpretazione. Questo significherebbe che, oltre agli addetti ai lavori, non devono essere state ascoltate dal pubblico.

Tuttavia l?Intesa dei consumatori ha scoperto una cosa sospetta. Se ci si collega a uno dei tanti programmi che consentono di scaricare e scambiare canzoni sottoforma di Mp3 è possibile trovare alcuni brani che verranno eseguiti stasera sul palco dell?Ariston. Si tratta forse di un bluff? Per problemi di collegamento dai terminali dell?Intesa non è stato possibile scaricare ed ascoltare questi brani. Ma il dubbio resta, e forte. Soprattutto se si considerano i sequestri di cd pirata di Sanremo effettuati in questi giorni dalla GdF.
Come è possibile che le canzoni in gara circolino su internet? Come hanno fatto le canzoni ad arrivare con tanto anticipo ai centri di duplicazione illegali di cd sparsi sul territorio?

Domande che l?Intesa gira alla Rai, al Comune e alla Procura di Sanremo affinchè si faccia chiarezza sulla vicenda. In particolare alla Rai l?Intesa chiede il rispetto del regolamento nel punto in cui si impone la ?segretezza? delle canzoni, poiché, se non si è in grado di garantire il rispetto del regolamento, a questo punto sarebbe meglio modificarlo.



Intesa

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this