12 Dicembre 2013

Scalata Alitalia, Baldassarre e Valori condannati a 2 anni

Scalata Alitalia, Baldassarre e Valori condannati a 2 anni

 

ROMA (Reuters) – L’ ex presidente della Corte costituzionale e della Rai Antonio Baldassarre e l’ ex numero uno della Società Autostrade Giancarlo Elia Valori sono stati condannati oggi a due anni di reclusione a Roma nel processo per la scalata Alitalia del 2007, per manipolazione del mercato e aggiotaggio. Sono stati condannati invece a 1 anno e 4 mesi Danilo Dini e Claudio Prati, consiglieri della Società Sviluppo del Mediterrano, che come gli altri due imputati dovranno anche pagare una multa. Per Baldassarre e Valori il pm aveva chiesto la condanna a 4 anni di carcere. Ai quattro è stata poi concessa la sospensione della pena purché entro tre mesi risarciscano Consob, Codacons e Federconsorzi Campania, rispettivamente con 100.000, 10.000 e 5.000 euro. Nel 2007 Baldassarre era advisor di un cordata di imprese – guidata da Valori – che voleva acquisire il pacchetto azionario della compagnia di bandiera, annunciando di poter disporre di un miliardo e mezzo di euro, somma di cui però non si trovò mai traccia. Sia Baldassarre che Valori sono stati già multati da Consob per la vicenda. Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this